Vero vs falso Louis Vuitton | Come autenticare i prodotti Louis Vuitton

da Tim Howard

Louis Vuitton, sinonimo di lusso e raffinatezza, è un marchio che non ha bisogno di presentazioni nel mondo delle borse firmate. 

Con i contraffattori che replicano senza sosta l'iconico marchio, la necessità di precisione nell'autenticazione diventa fondamentale. 

Nella nostra esplorazione di "Real vs Fake Louis Vuitton", intraprendiamo un viaggio per svelare i segreti e le sfumature che differenziano i prodotti Louis Vuitton autentici dalle loro controparti ingannevoli. 

Questa guida funge da bussola e fornisce un percorso diretto per navigare con sicurezza nello sfarzoso mondo di Louis Vuitton.

Leggi anche: Alternative più economiche ad AliExpress con spedizione veloce

Vero e falso Louis Vuitton

Quando si tratta di autenticare una Louis Vuitton, è tutta una questione di dettagli.

Iniziate dal monogramma, assicurandovi che sia simmetrico e che la pelle sia priva di cuciture. Verificate che i punti siano perfetti e dritti, in una caratteristica tonalità giallo-senape, e prestate attenzione alle lettere maiuscole con le O tonde.

Le borse autentiche non sono accompagnate da certificati, quindi fate attenzione. I manici in pelle dovrebbero cambiare colore nel tempo e la minuteria autentica è placcata in ottone e pesante. Possono esistere fodere diverse e i timbri dovrebbero avere code corte e scritte sottili.

I codici delle date rivelano i dettagli di produzione, mentre le borse sotto licenza speciale ne sono prive. I loghi delle cerniere si sono evoluti nel tempo e le vere dust bag sono semplici, di colore marrone tenue con il logo LV.

Louis Vuitton Monogram

Creato negli anni Venti per combattere i falsari, questo monogramma è cambiato nel tempo mantenendo intatte le sue caratteristiche uniche.

Iniziate osservando l'asimmetria del disegno: dovrebbe avere proprietà irregolari, iniziando in modo asimmetrico. 

Esaminando la disposizione delle lettere, la "L" dovrebbe trovarsi in basso, leggermente sovrapposta alla "V". Poi si troverà un motivo floreale, un cerchio, un altro fiore e infine la "LV", formando una disposizione simmetrica.

Vero e falso monogramma Louis Vuitton

Prestare attenzione all'assenza di tagli, soprattutto nelle borse moderne, dove il logo LV all'interno del monogramma dovrebbe essere raramente tagliato. 

Le borse Louis Vuitton originali sono realizzate in pelle senza cuciture, utilizzando un unico pezzo senza cuciture centrali.

Punti di qualità

Le borse autentiche vantano punti perfettamente diritti e uniformi. Quando si ispezionano i manici, come quelli delle borse Louis Vuitton Alma e Speedy, ogni linguetta del manico deve rivelare esattamente cinque punti.

LEGGI  20 Migliori venditori di gioielli su AliExpress 2023 | Orecchini, anelli, ciondoli, collane, bracciali e altro ancora

Un altro indicatore chiave è il colore delle cuciture. Le borse Louis Vuitton autentiche presentano una caratteristica tonalità giallo-senape nelle cuciture, che le distingue dalle repliche, spesso caratterizzate da una tonalità gialla più brillante.

Infine, verificate l'assenza di fili allentati. Le borse Louis Vuitton autentiche presentano cuciture precise e resistenti, che garantiscono l'assenza di fili allentati. 

Autenticazione dell'hardware

Le borse Louis Vuitton originali vantano ferramenta placcate in ottone, un materiale che subisce un naturale processo di invecchiamento, trasformandosi nel tempo in una tonalità bronzea o sviluppando una sottile sfumatura verdastra. 

Questa evoluzione è una caratteristica unica degli articoli Louis Vuitton autentici, che li distingue dalle repliche.

Inoltre, quando si esamina l'hardware, bisogna fare attenzione agli anelli. Le borse Louis Vuitton autentiche utilizzano anelli a forma di D, anziché arrotondati. 

Questo dettaglio specifico contribuisce all'autenticità complessiva dell'articolo, sottolineando l'impegno del marchio per la precisione del design.

Convalidare il codice della data

Non tutti, ma Alcuni prodotti LV riportano codici di datazione che sono impressi su una linguetta nascosta all'interno della borsa. 

Questi codici data variano a seconda del luogo e della data di produzione della borsa e purtroppo oggi esistono diversi tipi di codici data.

Codici paese della manifattura Louis Vuitton

Paesi di produzione di Louis VuittonCodici paese
FranciaA0, A1, A2, AA, AAS, AH, AN, AR, AS, BA, BJ, BU, DR, DU, CO, CT, ET, FL, LW, MB, MI, NO, RA, RI, SD, SF, SL, SN, SP, SR, TJ, TH, TR, TS, VI, VX
ItaliaBC, BO, CE, FO, MA, RC, RE, SA, TD
SpagnaCA, GI, LO, LB, LM, LW
Stati UnitiFC, FH, FL, LA, OS, SD
SvizzeraDI, FA
GermaniaLP, OL

Louis Vuitton Date Code 1980

Codici data Louis VuittonAnno CodiceCodice del meseCodice PaeseEsempioData di produzione
1980's:
- I primi due numeri = anno86---
- Numero finale = mese-6--
- Codice paese Esempio: 866A0--A0866A0Prodotto in Francia nel giugno 1986

Louis Vuitton Codice Data 1990-2006

1990-2006:
- Codice paese--A0A00961Prodotto in Francia nel giugno 1991
- Primo e terzo numero = mese-9--
- Secondo e quarto numero = anno---61

Louis Vuitton Codice Data 1990-2006

Dal 2007 a oggi:
- Codice paese--A0A02058Prodotto in Francia nella 25a settimana del 2008
- Primo e terzo numero = settimana dell'anno-20--
- Secondo e quarto numero = anno---58

Prestare molta attenzione alla coerenza dell'indentazione e della spaziatura all'interno del codice data. 

LEGGI  Skmei è un marchio cinese?

Gli autentici articoli Louis Vuitton presentano una dentellatura e una spaziatura uniformi, a dimostrazione dell'impegno del marchio per la precisione artigianale.

Estrarre il sacchetto della polvere

Le autentiche dust bag Louis Vuitton sono solitamente di colore marrone tenue e presentano l'iconico logo LV. 

Questo design minimalista è un segno distintivo degli articoli originali, che riflette l'impegno del marchio per un'eleganza sobria.

Al contrario, i sacchetti per la polvere contraffatti possono riportare informazioni eccessive o testo aggiuntivo. 

Pertanto, diffidate di qualsiasi sacchetto per la polvere che accompagna un articolo LV e che si discosta dal design autentico e lineare.

Modi meno noti per autenticare i prodotti Louis Vuitton

Oltre ai metodi tradizionali di autenticazione dei prodotti Louis Vuitton, esistono altri modi per capire se la vostra LV è vera o contraffatta. Dalla fodera alla cerniera, vediamo come si può convalidare un prodotto Louis Vuitton.

  1. Louis Vuitton Lettering:

Per essere sicuri che la vostra borsa Louis Vuitton sia autentica, verificate la presenza del marchio "LOUIS VUITTON PARIS". Fate attenzione alle O rotonde, non a quelle ovali che potrebbero avere i falsi. Inoltre, la lettera L prima della O dovrebbe essere vicina, ma non completamente in basso. Inoltre, di solito è scritto tutto in maiuscolo, ma a volte si usa una bella scrittura. 

  1. Certificato di autenticità:

Le borse Louis Vuitton autentiche non sono accompagnate da un certificato di autenticità. Se vi imbattete in una di esse, state all'erta: di solito è un indizio inequivocabile che si tratta di un'imitazione. Quindi, niente certificato, niente paura: questo è il vero affare.

  1. Fodera della borsa:

Per quelle con monogramma, l'interno è in tessuto di cotone marrone. Se invece si tratta di una borsa Damier Ebene, è possibile notare un'elegante fodera in microfibra rossa.

  1. Borse per licenze speciali:
LEGGI  Dior è prodotto in Cina?

Le borse prodotte da The French Luggage Company (TFLC) su licenza speciale hanno un'atmosfera particolare. Innanzitutto, non ci sono codici data su queste borse. Inoltre, è possibile notare uno stile di goffratura distinto, etichette in Tyvek e minuteria in nichel placcato. 

  1. Stile della cerniera:

Agli albori delle borse Louis Vuitton, si mescolavano cerniere di aziende diverse come ECLAIR, TALON e Coats & Clarks. Tenete d'occhio questa varietà storica. Tuttavia, le borse dal 1991 in poi hanno una chiusura in ottone dorato con l'iconico logo LV.

  1. Nessun cartellino o involucro di plastica:

Nessun cartellino o involucro di plastica. I prodotti autentici sono semplici, quindi se si vedono etichette o plastica in più, è probabile che non si tratti di un vero affare. 

Che odore ha una vera borsa Louis Vuitton?

Le borse Louis Vuitton autentiche sono in genere dotate di:

  • Un leggero e piacevole profumo di cuoio: Questo aroma sottile deriva dagli oli naturali della pelle trattata utilizzata in molte borse LV. Non è invadente o chimico.
  • Un odore pulito e neutro: Se la borsa è nuova o ben curata, potrebbe avere semplicemente un profumo di pulito, quasi di auto nuova.
  • Lievi tracce di profumo o lozione del precedente proprietario: Nelle borse usate si possono percepire lievi note di profumo o di prodotti per la cura della pelle del precedente proprietario. Tuttavia, questi non dovrebbero essere eccessivi o sgradevoli.

Bandiere rosse da tenere d'occhio:

  • Un forte odore chimico: Questo è un segno rivelatore comune delle borse Louis Vuitton false. I materiali sintetici utilizzati nelle repliche spesso emettono un odore chimico e sgradevole che la vera pelle non emana.
  • Odore di muffa o di muffa: Ciò indica cattive condizioni di conservazione e può essere presente sia nelle borse autentiche che in quelle false. Tuttavia, è meno probabile nei pezzi autentici ben conservati.
  • Un forte profumo o un odore disinfettante: Questo potrebbe essere usato per mascherare altri odori, potenzialmente nel tentativo di camuffare una borsa falsa.

Conclusione

Grazie a queste sottili sfumature, i consumatori possono assicurarsi che il lusso in cui investono non sia altro che un autentico capolavoro realizzato dall'iconica casa di moda. 

In definitiva, il viaggio per distinguere il vero dal falso diventa una gratificante ricerca di autenticità sartoriale.

Leggi anche:

Messaggi correlati

/* */

Non è possibile copiare il contenuto di questa pagina

it_ITItalian